recent answers

Complemento partitivo? Me lo spiegate?

Il complemento partitivo esprime l'insieme di cui si indica una parte.

È introdotto dalle preposizioni di, tra e fra.

Esempi:

Quanti DI VOI vogliono venire al cinema?

Vi dirò un po' DI NOVITA'.

DI CIRCA OTTANTA CORRIDORI solo trenta hanno concluso la gara.

TRA QUESTI il corridore migliore è stato .

 
18 febbraio 2013 12:01
Voto positivo
0%
Voto negativo
0%

Che cos'è il complemento di denominazione? Fatemi qualche esempio per favore

Il complemento di denominazione è un nome proprio che determina il nome comune.

È introdotto dalla preposizione DI e si ha con:

• nomi geografici (la città di Roma, l'isola di Capri)

• le parole nome, cognome, titolo e simili (il titolo di commendatore)

• le parole mese e giorno (il giorno di Natale, il mese di luglio).

 
18 febbraio 2013 12:01
Voto positivo
0%
Voto negativo
0%

Mi spiegate il complemento di specificazione?

 Il complemento di specificazione serve a determinare meglio il nome a cui si riferisce.

È introdotto dalla preposizione di e risponde alla domanda: di chi? di che cosa?

Esempi:

- Il libro di Viola è sul tavolo.

- Vorrei una copia del giornale

di Viola e del giornale sono i complementi di specificazione

Se dipende da nomi che indicano amore, odio, desiderio, difesa, ecc., si distingue tra specificazione soggettiva e specificazione oggettiva, secondo che corrisponda a un soggetto o un oggetto dell'azione indicata. Ad esempio "l'amore dei genitori" indica specificazione soggettiva se sono i genitori ad amare, specificazione soggettiva se sono altri ad amare i genitori, come si potrà capire dal contesto.

 
18 febbraio 2013 12:01
Voto positivo
0%
Voto negativo
0%

Mi spiegate il complemento predicativo dell'oggetto

Il complemento predicativo dell'oggetto è un nome o un aggettivo che completa il senso del predicato e si riferisce al complemento oggetto.

Hanno il predicato dell'oggetto, nella forma attiva, i verbi:

• appellativi (chiamare, soprannominare);

• elettivi (eleggere, nominare);

• estimativi (stimare, considerare);

• effettivi (rendere, far diventare).

 

Ecco qualche esempio:

Hanno chiamato il proprio figlio Ludovico

I Romani elessero Augusto imperatore.

I Greci consideravano i Traci barbari e selvaggi.

La presenza di tanta gente al suo compleanno lo rendeva felice.

 

Ludovico, imperatore, barbari, selvaggi, felice sono complementi predicativi del complemento oggetto.

 
18 febbraio 2013 12:01
Voto positivo
0%
Voto negativo
0%

Che cosa sono e qual'è la differenza tra complemento d'agente e di causa efficiente?

Il complemento di agente indica la persona o l'animale che compie l'azione in una frase di forma passiva.

Risponde alla domanda da chi? ed è introdotto dalla preposizione da.

Pompeo fu sconfitto Da CESARE a Farsàlo.

 

Se a causare l'azione del verbo di forma passiva è una cosa si ha un complemento di causa efficiente.

La vela è spinta DAL VENTO

 
18 febbraio 2013 12:01
Voto positivo
0%
Voto negativo
0%

Mi date qualche notizia sull'affresco il presepe di Greccio di Giotto?

La scena affrescata da Giotto alla fine del XIII secolo, che rappresenta il presepe di Greccio — cioè un episodio della vita di san Francesco —, fa parte del ciclo decorativo della Basilica Superiore di Assisi.

Nell'affresco di Giotto è il chiaroscuro a definire con nuovo vigore il volume delle figure, mentre la disposizione dei personaggi che si affollano nella chiesa contribuisce a creare un forte senso dello spazio.

Ciò che suggerisce maggiormente la profondità è però l'architettura dipinta: in particolare, la croce inclinata ci lascia intuire uno spazio oltre la parete.

Giotto, pur non utilizzando un sistema scientifico e coerente per rappresentare lo spazio, riesce a produrre un efficace effetto visivo: grazie alla convergenza verso il centro delle linee oblique del pulpito e del ciborio ottiene infatti una profondità credibile.

 

 
17 febbraio 2013 20:01
Voto positivo
0%
Voto negativo
0%

ASKuola non valuta nè garantisce l'accuratezza dei contenuti inviati dagli utenti. Leggi le Condizioni di Utilizzo del Servizio

.